crostata alle pesche e amaretti

Crostata alle pesche e amaretti

Buongiorno Bakers ♥
Pronti per una nuova settimana! Chi di voi è già in ferie?! Fatemi sognare dai, dove siete di bello?!
Le mie ferie sono ancora lontane, ma questa settimana sono ugualmente in partenza! Per dove?! Non ve lo dico ancora, è una sorpresina e sono molto emozionata 😉 Sicuramente, avrò bisogno di voi, della vostra compagnia e del vostro sostegno, quindi “stay tuned“! Ora, però, veniamo al motivo per cui tutti siamo qui: la crostata alle pesche e amaretti.

La scorsa settimana, ho fatto un errore da principiante e sono andata a fare la spesa all’ora di pranzo. La cosa positiva del fare la spesa a quest’ora è che non si trova coda alle casse, in compenso ti ritrovi il carrello pieno di 38 articoli non presenti sulla lista, per soddisfare il languorino che, visto l’orario, comincia a farsi strada.  Diciamo che il caldo proibitivo mi ha aiutata a non comprare schifezze, ma non ho saputo proprio resistere al richiamo delle pesche noci. Solo che non mi sono limitata a comprarne 2 o 3, il mio pancino mandava sonori SOS ed io mi sono lasciata prendere la mano!

Arrivata a casa, ho pranzato e, a stomaco pieno, ho ripreso possesso delle mie facoltà mentali, realizzando che avevo davvero esagerato, dal momento che le pesche non stavano tutte nel cesto della frutta!
Cosa fare?! RICETTINA 😉 Ho googlato “ricette con le pesche” e mi è subito saltato agli occhi una torta in cui erano abbinate pesche ed amaretti! Io però avevo voglia di crostata: ecco come è nata questa crostata alle pesche e amaretti!

crostata pesche e amaretti

Crostata alle pesche e amaretti: Ingredienti

Per la frolla
100 gr di burro
200 gr di farina integrale
2 tuorli + uovo per spennellare
45 gr di zucchero a velo
pizzico di sale

Per il ripieno
5 pesche mature
70 gr di amaretti
2 cucchiai di zucchero
3 cucchiaini di succo di limone

crostata pesche e amaretti ingredienti

Crostata alle pesche e amaretti: Preparazione

Cominciate preparando la pasta frolla. In una ciotola capiente versate la farina, lo zucchero a velo, un pizzico di sale e il burro a cubetti, freddo di frigo.

crostata pesche e amaretti burro

Azionate il mixer o le fruste elettriche e mescolate finché non ottenete una consistenza sabbiosa. A questo punto aggiungete i due tuorli e mescolate solo il necessario per ottenere un composto bricioloso.

crostata pesche e amaretti tuorli

Versate il composto su una superficie pulita e impastate velocemente finché non avrete ottenuto il vostro panetto di pasta frolla. Foderatelo di pellicola e mettetelo a riposare in frigo, per almeno mezz’ora.

crostata pesche e amaretti panetto di frolla

Nel frattempo, sbucciate e tagliate le pesche a spicchi, mettetele in una ciotola e aggiungete due cucchiai di zucchero e tre cucchiaini di succo di limone. Lasciatele macerare per una decina di minuti.

crostata pesche e amaretti ripieno

Passati i 10 minuti, scolate le pesche dal loro succo e mettetele da parte. Togliete la frolla dal frigo ed imburrate una pirofila per crostate del diametro di 22 cm.

crostata pesche e amaretti teglia

Infarinate la superficie di lavoro ed iniziate a stendere la pasta, ma ricordatevi di lasciare da parte un po’ di frolla per decorare. Fate questa operazione più velocemente possibile, soprattutto se è caldo. Io sono impazzita 😉 Poi mettete la base di frolla nella pirofila, rifilate i bordi e bucherellate il fondo con una forchetta.

crostata pesche e amaretti base

Sbriciolate in maniera grossolana gli amaretti e spargeteli sulla base di pasta frolla, poi mettetevi sopra gli spicchi di pesca che avete scolato dal loro succo.

crostata pesche e amaretti sbriciolati

 

crostata pesche e amaretti ripieno

Con la frolla che avete tenuto da parte, formate delle strisce e decorate la crostata. Se vi piace, spennellate la crostata con dell’uovo, poi infornate a 180° per circa 40 minuti. Sfornate la crostata e lasciatela raffreddare completamente.

crostata pesche e amaretti

 

crostata pesche e amaretti fetta

Il sapore di questa crostata alle pesche e amaretti è dolce, ma delicato e gli amaretti danno davvero un qualcosa in più!

Voi avete mai provato questo abbinamento bakers?! Vi ispira? Se siete scettici, vi consiglio di dargli fiducia, non rimarrete delusi 😉

A presto

Lucia

 

14 Comments

  • Silvia luglio 6, 2017 at 7:33 pm

    Adoro cucinare, adoro le crostate, le pesche e gli amaretti, quindi con questa faccio bingo!!
    Ho appena scoperto il tuo blog, ora curioso un po’ in giro alla ricerca di qualche altra delizia 🙂

    Reply
  • camilla giugno 21, 2017 at 9:07 am

    Ohohoho 😛 pesche e amaretti una “coppia” perfetta!
    Adoro questa crostata, buonissima. Brava.

    Reply
  • Camelia giugno 19, 2017 at 10:19 pm

    molto bella da vedere! prima o poi la farò anche io, mi piace tantissimo la frolla con la farina integrale. Complimenti!

    Reply
    • LadiesAreBaking giugno 20, 2017 at 3:34 pm

      Anche a me piace la frolla di farina integrale, anche più di quella bianca 😉

      Reply
  • Tania giugno 19, 2017 at 8:30 pm

    Molto interessante con farina integrale!! La voglio provare, secondo te posso mettere anche del cioccolato??

    Reply
    • LadiesAreBaking giugno 20, 2017 at 3:34 pm

      Certo Tania! Il cioccolato ci sta benissimo secondo me!!!

      Reply
  • Laura Roselli giugno 19, 2017 at 6:09 pm

    Mamma mia che spettacolo! Altro che glutine se mi metti in una stanza sola con lei faccio follie 😀

    Reply
  • sissi giugno 19, 2017 at 5:37 pm

    Pesche e Amaretti, un classico, golosissima e bellaa!!

    Reply
    • LadiesAreBaking giugno 20, 2017 at 3:35 pm

      E’ un abbinamento che non avevo mai provato Sissi! Ora non lo lascerò più!!!

      Reply
  • Girovagandoconstefania giugno 19, 2017 at 5:11 pm

    Che bella!!! Questa potrei farla pure io 🙂 Per ora ho fatto solo una settimana di ferie per quelle di settembre da tempo avrei voluto prenotare ma non l’ho ancora fatto.

    Reply
    • LadiesAreBaking giugno 20, 2017 at 3:36 pm

      Se riesci a veganizzare la frolla, assolutamente di Stefania 😉

      Reply
  • In viaggio con Dorothy giugno 19, 2017 at 10:09 am

    Woooow!!! Che bella! Sembra uscita da un catone animato! 🙂 è perfetta!!! A me l’abbinamento ispira un sacco, ma io non faccio testo mangerei anche la teglia della crostata! 😉 io per le mie “ferie” devo aspettare…ma un idea do dove sarò piano piano prende forma! Sono curiosa di sapere dove andrai!!!! (È vero fare la spesa all’ora di pranzo è un rischio, non sai mai cosa finirai per portarti a casa! )

    Reply

Leave a Comment